News
costruire un portfolio da web designer

Come costruire un portfolio online per web designers

Frank Vessia
08 ott 2020
Tempo di lettura: 4 minuti, 51 secondi

Non è facile trovare clienti online come freelancer ma avere un portfolio variegato e ben fatto è la base di partenza.


Mi capita spesso di vedere i portfolio di alcuni giovani freelancers e nella stragrande maggioranza si limitano a mostrare alcuni dei siti che hanno fatto per i propri clienti, il che andrebbe anche bene, se i clienti fossero tutti grandi estimatori del design e quindi con richieste molto creative. Quello che succede è che nel 90% dei casi questi porfolio sono fini a se stessi e di creativo hanno ben poco, trattandosi di una mera lista dei clienti avuti fino a quel momento che magari sono piccole attività commerciali che non hanno richesto nessun estro creativo.

Come fare quindi per ovviare a questo problema ? Bisogna mettere in evidenza le proprie capacità creative investendo nella creazione del portoflio come se fosse un lavoro per il cliente ideale, bisogna quindi mostrare ad un eventuale cliente o recruiter (se stai cerando di farti assumere) cosa sei in grado di fare a precindere dai clienti che hai avuto andando oltre l'idea di mostrare solo siti web.

Dribbble

dribbble.com è forse l'unica verra grande piattaforma pensata per designers che ha mantenuto negli anni il primato e che si presenta con una veste grafica sempre fresca e funzionale, visitata da milioni di persone e sicuramente il primo passo da fare se si vuole entrare in questo mondo. Si entra su invito, dopo la registrazione sarà possibile interagire un po con altri designers e caricare i propri lavori e se degni di nota si verrà invitati sicuramente da qualcuno, oppure si può sempre fare l'upgrade alla versione Pro per sbloccare tutto da subito.

Dribbble home pageÉ una vetrina molto importante e annoverare i propri design di Dribbble all'interno del portoflio rappresenta sicuramente un plus per chiunque e si può anche essere contattati direttamente d clienti. Pochè Dribbble ospita innumerevoli talenti è sempre un piacere e degna fonte di ispirazione frequentare le sue pagine per farsi trascinare da mille idee creative.

Caricare un design su Dribble ha anche un altro vantaggio, come dice sempre Pat Metheny, "be the worst in your band", ovvero sii il peggiore nella tua band e circondati sempre di grandi talenti per spronarti a fare sempre di più, la cosa vale anche per Dribbble dove il livello è davvero altissimo e quindi ci si deve sforzare ancora di più per presentare idee creative che possano attirare l'attenzione e "competere" con altri designers, un esercizio di stile che aiuta a migliorarsi e a mantenere le proprie idee sempre al passo.

Crea un tema per Wordpress

Nonostante Wordpress non sia il top come CMS (ci sono soluzioni molto più performati e professionali come ProcessWire e Laravel) è indubbiamente la piattaforma più utilizzata al mondo perchè è "facile da usare" anche per chi non è uno sviluppatore o designer. Il business dei temi per Wordpress è sempre stato un tema molto caldo, basti pensare a cosa ha fatto Envato e credo che creare un tema custom per Wordpress rappresenta un tassello quasi obbligatorio da avere nel proprio portfolio sia come skill sia come canale di vendita alternativo. Le possibiltà sono tante, dal semplice blog al sito di e-commerce, il forum o il sito creativo di agenzie di marketing e comunicazione.

Crea delle icone

Delle belle icone sono sempre molto ricercate perchè spesso online troviamo sempre le stesse grandi librerie utilizzate praticamente da tutti (tipo fontawesome) e vedere spuntare delle librerie nuove fa sempre piacere.

libreria di iconeCrea una piccola libreria di icone gratuite da far scaricare dal tuo sito, è un ottimo modo per aggiungere una skill al tuo portfolio e può anche essere uno strumento per farsi conoscere online e creare una piccola community di utilizzatori appassionati.

Creare icone non è facilissimo perchè richiede del tempo, è un lavoro di precisione ma non devi per forza creare centinaia di icone, il mio suggerimento è quello di prender eun tema specifico tipo cucina, salute, meteo e realizzare dei mini set magari rilasciando degli aggiornamenti di tanto in tanto.

Simile al concetto delle icone è anche quello relativo ai kit UI, anche se qui il tempo da dedicare ad un progetto del genere è di gran lunga superiore e richiede una pianificazione non da poco, ma i risutlati che può produrre sono altrettanto o forse superiori a quelli delle icone.

UpLabs

Simile a Dribble,Uplabs ti permette di vendere i tuoi design sia singolarmente sia attraverso un piano di abbonamento a tutto il sito, guadagnando il 70% delle vendite.

Vendi i tuoi design su UplabsUn portfolio su Uplabs rappresenta un ottimo punto di partenza per chi vuole far vedere cosa è in grado di fare e con le stesse considerazioni di Dribbble ti permette anche di guadagnare qualcosa per cui ha un doppio vantaggio, seppur perde nel discorso di esclusività ed "elite" del mondo del design che ha conquistato Dribbble nel corso degli anni.

Le opzioni sono tante, i design sono suddivisi per macro categorie (Web design, iOs design, Android design, Branding, Marketing) e per software (tipo Photoshop, Sketch, Ai, Bootstrap ecc...) e il sito ha anche una interessante sezione chiamata "challenges" dove è possibile partecipare appunto a delle sfide periodiche create da Uplabs o da altre aziende (a volte anche grosse come Google o AirBnb) con tematiche e regole specifiche. Il vincitore di ogni challenge riceve in premio grande visibilità sia all'interno del sito sia nella newsletter periodica (a detta loro con oltre 1 milione di iscritti) che sicuramente rappresenta un bel boost per chi cerca nuovi clientie opportinità lavorative.

Conclusioni


Abbiamo visto quindi che ci sono diverse possibilità per chi vuole farsi notare e creare un portfolio solido e ricco al passo coi tempi, la vecchie liste di lavori fatti non è più sufficiente e bisogna sempre reinventarsi e seguire le nuove tendenze per non rimanere indietro e aumentare le possibilità di essere notati, bisogna inoltre rinfrescare costantemente la propria vetrina digitale ed essere attivi sui social cosa che oramai è d'obbligo per chi lavora o vuole lavorare in questo settore.


Front End

Bootstrap 5 alpha 2

Un altro importante aggiornamento di Bootstrap che lo avvicina sempre di più alla sua final release

08 ott 2020