News
Facebook embed

Niente più embed anonimi per Facebook e Instagram

Frank Vessia
14 ott 2020
Tempo di lettura: 1 minuto, 58 secondi

Importanti modifiche ai contenuti embed di Facebook e Intagram che non saranno più visibili senza registrare un'app


Se possiedi un sito o blog che embedda contenuti di Facebook e Instagram preparati per un bel cambio di rotta, dal 24 di questo mese (ottobre 2020) Facebook infatti ha deciso di non supportare più l'embed di contenuti della sua piattaforma e anche di Instagram se non si ha un'app registrata.

Questa modifica sarà retroattiva quindi impatterà milioni di siti web nel mondo e gli sviluppatori di plugins per Wordpress sono già all'opera per le opportune modifiche, tuttavia il proprietario del sito dovrà per forza registrare un'app sulla piattaforma per sviluppatori di facebook per ottenere l'appId e il secret che presumibilmente dovrà essere inserito nelle impostazioni dell'eventuale plugin o del sistema proprietario che un sito utilizza per per fare l'embed.

Mi sembra un cambio quasi inevitabile, già il pulsante di share aveva questa caratteristica e considerando tutte le varie problematiche sulla protezione dati e responsabilità, avere un'app registrata non fa altro che estendere una serie di misure che Facebook aveva già intrapreso in questi ultimi anni.

In termini pratici questa modifica comporta alcune problematiche poichè registrare un'app su Facebook non è proprio una passeggiata per chi non è avvezzo a ragionare con gli strumenti per sviluppatori di Facebook e l'attuale oEmbed endpoint che Facebook metteva a disposizione non sarà più supportato il che significa un bel po di lavoro per gli sviluppatori che vorranno evitare di avere contenuti non visualizzati sui propri siti.

I nuovi requisiti sono:

  • Avere un account developers, facilmente ottenibile su developers.facebook.com
  • Avere un'app registrata
  • Avere il prodotto oEmbed inserito nell'app
  • Avere un access token
  • L'app deve essere in modalità live

Un esempio di richiesta con le nuove API sarà di questo tipo:

GET /oembed_post?url={url}&access_token={access-token}

Per altri dettagli puoi consulare direttamente la documentazione ufficiale a questo indirizzo

Se non sei uno sviluppatore e possiedi un blog wordpress non ti resta che aspettare un update del plugin che usi per embeddare i contenuti Facebook e Instagram, come detto precedentemente gli sviluppatori sono già all'opera, eccone alcuni:

oEmbed Plus

Smash Baloon Facebook social post

Smash Baloon Instagram social post

Tutti questi plugin richiederanno ovviamente tutti i requisiti elencati sopra che dovranno essere fatti dal proprietario del sito, una volta fatto bisognerà inserire access token e secret nelle impostazioni del plugin per rendere tutto funzionante.